I suoni del Barbiere (2011)

I SUONI DEL BARBIERE (2011)

Mandolini e mandolinisti nella Puglia del primo ’900

Per l'etichetta discografica Digressionemusic

 

primo mandolino: Valerio Fusillo  

secondo mandolino: Sergio Vacca  

mandola: Fedele Depalma  

chitarra e basso: Simona Armenise 

chitarra:  Leonardo Lospalluti

mandoloncello: Antonio Barracchia  

percussioni: Antonio Di Lorenzo

per acquistare il doppio CD "I suoni del Barbiere" clicca qui 

8641849_pulsante_acquista_ora_con_un_carrello_su_sfondo_bianco.jpg

Le chitarre e i mandolini con il loro repertorio basato su fantasie e trascrizioni operistiche, serenate e 'stornelli rubacuori', musica da ballo (valzer, mazurke, polke, one-step e persino piccoli swing), hanno profondamente innervato il tessuto sociale e musicale della Puglia tra l'800 e il '900. Per visualizzare il libretto clicca qui

CD 1: MANDOLINO E OPERA LIRICA
1.  G. Verdi, Rigoletto, fantasia  16’11”
2.  W.A. Mozart, Don Giovanni, ouverture  6’22”
3.  W.A. Mozart, Deh vieni alla finestra,   1’49” 
“Don Giovanni”, atto II
4.  G. Verdi, Traviata, preludio, atto I  3’42”
5.  G. Rossini, Signor Bruschino, ouverture  4’53”
6.  V. Bellini, Casta diva, “Norma”, atto I  3’59”
7.  G. Verdi, Celeste Aida, “Aida”, atto I  2’10”
8.  F. von Suppè, Poeta e contadino, ouverture  9’42”
9.  P. Mascagni, Cavalleria rusticana,  intermezzo sinfonico 2’51”

 CD 2: SERENATE E BALLABILI
1.  G. Sartori, Fiori di Molfetta  6’23”
2.  J. Silvestri, Serenade d’autrefois  5’16”
3.  G. Sartori, La furbetta, polka   2’24”
4.  A. D’Alesio, Danza carina, schottisch  2’53”
5.  A. D’Alesio, Pallide onde, barcarola  3’20”
6.  F. Francia, Baci rubati, polka  2’25”
7.  A. D’Alesio, Serenata idillica  3’16”
8.  G. Branzoli, Danzar volete?, valzer  3’22”
9.  G. Bonati, Giacolina, polka  2’12”
10.  D. Alessandro, Sweet California, mazurca  3’54”
11.  G. Sartori, Sognando il charleston, charleston  2’26”
12.  M. Del Vescovo, Sogno d’una bambola    4’29”
13.  R. Demosowec (alias M. Del Vescovo),   3’02” 
Torna primavera

Melodie dolenti (2009)

Melodie dolenti (2009)

Per l’etichetta Digressionemusic esecuzione di trascrizioni originali per mandolino (scritte negli anni '60 dal M° Sabino Andriani),, di marce funebri della tradizione Molfettese. Per visualizzare il libretto clicca qui (pagine 1-5)

  primo mandolino: Leonardo Lospalluti

  secondo mandolino: Sergio Vacca

  mandola: Fedele Depalma

  chitarra: Nicola Nesta

  mandoloncello: Antonio Barracchia

 

1. Conzasiegge (1857)                                             12'13''
2. Marcia funebre di Palmeri (1882 o 1840?)     12'09''
3. Dolor (1897) di  Saverio Calò                             12'55''
4. Sventurato (1888) di Vincenzo Valente          10'07''
5. Patetica (1907) di Giuseppe Peruzzi                11'43''

 

 

 per acquistare il CD "Melodie dolenti 1" clicca qui

8641849_pulsante_acquista_ora_con_un_carrello_su_sfondo_bianco.jpg

 

Melodie dolenti (2010)

 

Melodie dolenti 2 (2010)

Per l’etichetta Digressionemusic esecuzione di trascrizioni originali per mandolino (scritte negli anni '60 dal M° Sabino Andriani), di marce funebri della tradizione Molfettese. Per visualizzare il libretto clicca qui (pagine 6-9)

 CD_MelodieDolenti_2.jpgprimo mandolino: Leonardo Lospalluti

  secondo mandolino: Sergio Vacca  

  mandola: Fedele Depalma  

  chitarra: Nicola Nesta  

  mandoloncello: Antonio Barracchia  

  percussioni: Antonio Di Lorenzo

 

1. Amleto di Saverio Calò                                  12’ 00” 
2. Pescatore di Vincenzo Valente                      09’ 20”  
3. Fatalità di Saverio Calò                                  12’ 02”  
4. Senza Nome di Vito Lucivero                        11’ 10”  
5. Marcia funebre IV di Giuseppe De Candia        14’ 02”  
6. Stabat Mater di Rossini-Peruzzi                     15’ 36” 

 

 per acquistare il CD "Melodie dolenti 2" clicca qui

8641849_pulsante_acquista_ora_con_un_carrello_su_sfondo_bianco.jpg


 

Canti e storie della tradizione (2000)

MODUGNO: CANTI E STORIE DELLA TRADIZIONE (2000)

Editore: Nuovi Orientamenti

Arrangiatore e Direttore: Rocco Cianciotta

Fabrizio Signorile: 1° violino

Liliana Corsignano Troia: 2° violino

Adriana Ester Gallo: Viola

Elia Ranieri: Violoncello

Francesco Barile: Contrabbasso

Francesco Scoditti: Flauto

Leonardo Lospalluti: chitarra e mandolino

Voci soliste: Rocco Cianciotta, Mauro Di Liso, Monica Mele, Serena Sellitri

Mandolini all'opera (2007)

 MANDOLINI ALL'OPERA (2007)

Etichetta discografica: FELMAY

 

NAPOLI MANDOLIN ORCHESTRA

Mandolini primi:
Mauro Squillante, Alessandro Pignalosa, Franco Campese
Mandolini secondi:
Tiziano Palladino, Adolfo Tronco, Sergio Vacca
Mandole:
Fedele Depalma, Valerio Fusillo
Violoncello, Mandoloncello:
Leonardo Massa
Contrabbasso:
Ottavio Gaudiano
Chitarra:
Leonardo Lospalluti

 

per acquistare il CD "Mandolini all'opera" clicca qui 

8641849_pulsante_acquista_ora_con_un_carrello_su_sfondo_bianco.jpg

a NAPOLI MANDOLINORCHESTRA giunge al suo secondo progetto discografico per la nostra etichetta dopo Serenata luntana (Felmay 8055) e oltre un decennio di attività concertistica che hanno saputo suscitare l’entusiasmo del pubblico più attento ed esigente. 
 
Formatasi nell’alveo dell’Accademia Mandolinistica Napoletana grazie al lavoro di Mauro Squillante (mandolino) e Leonardo Massa (violoncello e mandoloncello), l’Orchestra, dopo aver rinverdito i fasti della musica napoletana verace, ha messo mano per l’occasione a un programma alquanto originale. Frutto di un’accurata ricerca musicologica compiuta su un ampio numero di trascrizioni e variazioni operistiche, Mandolini all’Opera presenta alcune pagine fondamentali del melodramma. Si tratta di una rivisitazione raffinata che affonda le sue radici in una tradizione che a cavallo tra Otto e Novecento vedeva la miriade di circoli a plettro d’Italia rendere popolare l’opera lirica al di fuori dei teatri.
L’esordio è affidato a una fantasia tratta dalla Norma di Bellini, ideata dal mandolinista fiorentino Enrico Marucelli, vissuto nella seconda metà dell’Ottocento. Il Marucelli non mancò di divertirsi pure con La Traviata di Verdi di cui elaborò vari temi, qui ripresi con grande eleganza dalla NAPOLI MANDOLINORCHESTRA. Di Gaetano Donizzetti viene proposto sia il Don Pasquale, esemplificato da una fantasia firmata dal milanese Ferdinando Francia, sia un frammento dalla Lucia di Lammermoor creato dal catanese Gioviale. Ancora di Bellini è poi la volta dei Puritani, accolti in una trascrizione del mandolinista romano Maciocchi. Non necessita certamente di presentazioni la Carmen di Bizet, ripresa in modo magistrale dall’Orchestra nelle sue arie più conosciute grazie a un’invenzione di Vincenzo Biffi.
Se sulla carta si poteva giudicare arrischiata e priva di nessi l’unione tra un’orchestra di mandolini e la tradizione del melodramma, basteranno pochi minuti di ascolto per essere avvolti in un’atmosfera d’altri (gloriosi) tempi.

Le classiche napoletane e la loro storia (2008)

Luigi Paragone

Le classiche Napoletane e la loro storia (2008)

Etichetta: GiBi Records

La canzone napoletana unisce e non divide. Esce a Napoli il primo album di Luigi Paragone "Le classiche napoletane e la loro storia", edito dalla Gennarelli Bideri. Una raccolta di otto brani della tradizione partenopea, interpretate da Paragone, con l' arrangiamento da camera di Leonardo Lospalluti e la direzione artistica di Mauro Squillante e Leonardo Massa

Lista Brani :

Fenesta vascia
Te voglio bene assaje
I' te vurria vasà
Voce 'e notte
'O surdato 'nnammurato
Dduie Paravise
'O sarracino
Suspiranno 'na canzone

Per acquistare il CD clicca QUI

Napoli, Canzoni d'amore (2009)

NAPOLI, CANZONI D'AMORE (2009)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Etichetta Giapponese: Repect Record LtD

NAPOLI MANDOLIN ORCHESTRA

Mauro Squillante, Leonardo Massa

Arrangiamenti di Leonardo Lospalluti

Gli arrangiamenti dei brani di Pubblico Dominio sono acquistabili su Accademia.Conquist.it

 Per acquistare il CD su iTunes clicca QUI

Italia, Canzoni d'amore (2011)

ITALIA, CANZONI D'AMORE (2011)

 

 

Etichetta Giapponese: Repect Record LtD 

NAPOLI MANDOLIN ORCHESTRA

Mauro Squillante, Leonardo Massa

voci Loredana Nocerino, Mario Zinno

Arrangiamenti di Leonardo Lospalluti

Gli arrangiamenti dei brani di Pubblico Dominio sono acquistabili su Accademia.Conquist.it

Per acquistare il CD su iTunes clicca QUI

Charles Avison Concerti Grossi (2016)

Nuova uscita in casa Digressione
CHARLES AVISON Concerti grossi after Scarlatti
Esce il disco monografico dedicato ai concerti grossi di Charles Avison nell'esecuzione dell'Orchestra a Plettro dell'Accademia Mandolinistica Pugliese diretta da Leonardo Lospalluti. Si tratta di un lavoro prezioso che dona nuova luce all'opera di Charles Avison (Newcastle upon Tyne, febbraio 1709 – Newcastle upon Tyne, 10 maggio 1770), compositore inglese tra i più importanti di fine Settecento, e ben noto per essere stato un eccezionale animatore casuale, didatta, ma anche organizzatore di concerti ed orchestre, nonché critico e teorico della musica. In particolare Avison dedicò gran parte della sua carriera a riarrangiare in forma di concerto grosso per orchestra le sonate per clavicembalo di Domenico Scarlatti,

Leggi tutto: Charles Avison Concerti Grossi (2016)

Joomla templates by a4joomla