darksunset1.jpgdarksunset2.jpg

Napoli e dintorni

L'ORCHESTRA A PLETTRO DELL'ACCADEMIA MANDOLINISTICA PUGLIESE

Perchè una “Orchestra a plettro”? Non è certamente casuale che la Puglia sia la patria riconosciuta della “banda da giro”, ma anche le chitarre e i mandolini con il loro repertorio basato su fantasie e trascrizioni operistiche, serenate e "stornelli rubacuori", musica da ballo, hanno profondamente innervato il tessuto sociale e musicale della Puglia tra l'800 e il '900. La nostra Orchestra a plettro crea un intrattenimento ricchissimo di novità, di vivacissimi colori e fortemente evocativo.

L' “Accademia Mandolinistica Pugliese” e la sua “Orchestra a plettro” nascono dall’incontro di solisti e studiosi degli strumenti a plettro con l’intento di riscoprire e valorizzare la tradizione mandolinistica. Si distingue per l’originalità dell’organico (mandolini, mandole, mandoloncello, chitarre e basso) e la scelta del repertorio che spazia da composizioni e arrangiamenti inediti per quintetto e orchestra a plettro, ai classici della letteratura mandolinistica, da composizioni contemporanee a brani della tradizione operistica e di quella popolare pugliese  e napoletana.Ha effettuato concerti in rassegne e stagioni concertistiche in Italia ed all’estero riportando sempre lusinghieri successi di pubblico e di critica.

L'Orchestra varia nel suo numero di elementi: si può partire dal sestetto (un elemento per sezione), fino ad un massimo di 15 persone.


Ecco un esempio di programma:

R. Calace Rimembranza Napoletana (strumentale)

Russo – Costa Scétate (soprano)

D’Annunzio – Tosti ‘A Vucchella (tenore)

R. Calace Tarantella (strumentale)

Russo - Di Capua Je Te Vurria Vasa’ (tenore e soprano)

Ricci Piedigrotta (strumentale)

E.A. Mario Santa Lucia Luntana (tenore)

Bovio - Lama Reginella (soprano o soprano)

E. De Curtis Torna a Surriento (tenore)

C. O. Lardini – E. De Curtis Voce ‘e notte (tenore o soprano)

Capurro - Di Capua ‘O sole mio (tenore)

Tasso Tarantella (strumentale)

A. Califano - E. Cannio ‘O surdato ‘nnammurato (tenore)

G. Rossini La Danza (strumentale)

Bovio – De Curtis Tu ca nun chiagne! (tenore)

Di Giacomo – Tosti Marechiare (tenore)

Cordiferro – Cardillo Core ‘n grato (tenore)

Nisa – Fanciulli Guaglione (soprano)

Turco – Denza Funiculì funiculà (tenore e soprano)

Joomla templates by a4joomla